La vita a morsi - Morsi di vita

"La vita a morsi - Morsi di vita" è una raccolta di storie brevi, pubblicata a maggio da Stefano Gallareto, per la Magema Edizioni.

 copertina del libro

"Stefano Gallareto è nato a Dego nel 1967, dove attualmente risiede. Scoperto il piacere della scrittura, ha deciso di pubblicare i suoi racconti, devolvendo il ricavato di questo libro all'AISLA."

-tratto dalla quarta di copertina-


Alessandra Varaldo, che conosce molto bene Stefano, s'è offerta di scrivere una prefazione per i suoi racconti.

"Dodici racconti come i mesi dell'anno. Racconti come pezzi di vita, o meglio, "morsi di vita", come evidenzia il titolo.

L'autore in questi scritti ci trasporta in altri mondi, diversi per quanto riguarda il tempo, le storie e le situazioni, ma sempre attinenti alla vita quotidiana e all'animo umano.

I personaggi di questi racconti, siano essi persone delle nostre campagne del secolo scorso, principesse delle favole, ragazzacci di ieri o uomini e donne del nostro tempo frenetico e stressante, sono sempre descritti con minuziosa attenzione ad ogni singolo dettaglio.

Non si possono leggere i racconti senza trovare in essi parte di noi, senza cogliere nei gesti o nelle parole dei personaggi i nostri modi di fare o di essere e le nostre espressioni.

I morsi di vita raccontati sono i morsi che riceviamo durante la nostra esistenza, ma anche quelli che la vita stessa ci costringe a dare. Sono scampoli di vita, veri, ricchi di dolori, di fatiche quotidiane, ma anche pieni di ironia ("Il lavoro ne è l'esempio più eclatante).

E allora vediamo nascere storie d'amore ("La vespa") ma troviamo anche storie ormai diventate faticose con gli anni come ne "L'opportunità" o ne "Le verità sfiorate". Troviamo figure di "grandi" uomini come il protagonista de "Il gigante", "Lo zio prete" o Nino di "Nino e il nano" in contrapposizione a uomini piccoli dentro e meschini. Troviamo il mondo delle favole, quello della guerra o gli scherzi di ragazzi irriverenti.

È una lettura che ci costringe a riflettere mettendo in evidenza ogni aspetto dell'animo umano lasciando però sempre spazio al sorriso e all'ironia della vita."


Acquistabile a soli 10,00 euro, questo libro promuove la ricerca sulla SLA, anche grazie all'interesse di Nada Grasso, autrice delle illustrazioni dei racconti, che da anni sostiene l'associazione AISLA Onlus.

aisla

 


 

Ha ricevuto anche pubblicità e sponsorizzazioni in Cina, precisamente nella città di Shangai, dove il cittadino locale medio ha sicuramente apprezzato i racconti scritti in lingua italiana. Questo grazie al merito di Raffaello Carle, instancabile divulgatore poliglotta.

 

 

ad aggiungersi immagini e altro